Francesca e Alessandro

Poter realizzare il matrimonio in una location che abbia come sfondo il mare, è il sogno di moltissime coppie. Tutto è reso più bello dal suggestivo tramonto, il vento che sfiora i capelli e le bollicine che rinfrescano il palato. Oggi voglio raccontarvi come ho realizzato, insieme alla mia coppia di sposi, il magnifico matrimonio di Francesca e Alessandro avvenuto in villa Parisi, sugli scogli di Castiglioncello, in Toscana.

location matrimoni

Il mood

Il filo conduttore del matrimonio, sono state le sfumature acquarellate del celeste. Infatti in ogni dettaglio, dal welcome sign posizionato all’ingresso della villa, ai menù posizionati all’interno dei tovaglioli, l’ospite poteva rintracciare l’identità coerente di ciascun elemento. Vediamo più nello specifico i dettagli. Il cuscino porta fedi è stato impreziosito dalle iniziali ricamate a mano nella nuance scelta per l’evento. I ventagli predisposti sulle sedie durante il rito civile sono stati personalizzati con la grafica del matrimonio.

insegna matrimonioporta fedi

Il tableau è stato progettato e realizzato seguendo lo stile dell’evento. Abbiamo creato delle escort cards in palette con sopra il nome dell’ospite e il tavolo a lui destinato. Alla base delle ceste con infradito personalizzate con la dicitura “dancing shoes”.

Mi piace coinvolgere le mie spose, consigliando loro di riservare degli accorgimenti per i propri ospiti, che possano in qualche modo farli sentire al centro dell’attenzione. Sappiamo benissimo per noi donne quanto sia terribile stare tutto il giorno con i tacchi specialmente d’estate. Così le infradito possono essere una valida alternativa per poter permettere alle vostre invitate di potersi scatenare, soprattutto durante il wedding party.

Il tocco magico

Uno dei dettagli di cui vado particolarmente fiera, sono i segna posti realizzati da una bravissima calligrafa della California. Ogni invitato aveva il proprio nome calligrafato su una fetta di pietra Agata, con le sfumature del mare. Non abbiamo scelto a caso questa pietra infatti questa simboleggia l’amore eterno e si dice che rafforzi anche il legame di coppia. Abbiamo deciso di omaggiare gli ospiti di queste pietre preziose anziché utilizzare una comune bomboniera.

L’allestimento della tavola

Il centro tavola era composto da decorazioni floreali, fluttuanti, scomposte e morbide. Grazie al delphinium celeste abbiamo donato una dinamicità alla sala, con tocchi di celeste in qua e la. Appoggiante, come le candele a stelo celeste pastello, su coppe di cristallo. Di proposto abbiamo scelto materiali come il cristallo, perché grazie alla sua trasparenza ci ha permesso di ottenere un risultato più elegante e sofisticato.

Il tavolo dei bambini

Questo matrimonio è stato eccezionale in tutti i suoi aspetti e sapete perché? erano presenti 36 bambini, si avete capito bene 36. Li attendeva un tavolo pensato apposta per loro. Ogni bambino aveva una lunch box celeste con all’interno dolciumi, colori e tanto altro. Un succo di frutta con il proprio nome sopra, e un lecca lecca appoggiato su tovagliolo. A rendere tutto ancora più bello, erano i palloncini svolazzanti attaccati alle loro scatoline sorpresa. I bambini ne sono rimasti felicissimi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *